CI RIPROVIAMO !

CI RIPROVIAMO !
Dobbiamo assolutamente discutere e confrontarci sul destino degli scooter coperti !

ultime notizie !!!!!! . . .

Non saremmo il blog di riferimento dell’Adiva se non avessimo informazioni di prima mano, ed è così che cerchiamo di rispondere ai tantissimi che chiedono lumi sul tre ruote, (subissando anche di mail la casa madre), fornendo alcune indiscrezioni.

scooter nuovi,scooter tre ruote,scooter 3 ruote,scooter cabrio,scooter tetto,maxiscooter,scooter coperti,scooter usati

Innanzitutto “radio serva” sembra confermare la presenza di ADIVA all’EICMA 2010 che si terrà a Milano i primi di Novembre (non vi diciamo in che padiglione sarà ma sembra che sarà adiacente o vicinissimo allo stand Yamaha) dove verrà presentata (UDITE !!!!!!!) la versione DEFINITIVA dell’A3.



Per il momento il progetto è sottoposto agli ultimi definitivi ritocchi visto che verrà ridisegnato il posteriore per snellire ed ottimizzare la linea.

Le motorizzazioni proposte saranno 125 cc e 250 cc (o forse un 300 che sarebbe, a nostro parere, il compromesso migliore), mentre è allo studio l’ipotesi di un 400 cc (rimpianto da molti nella serie AD) che comunque vedrà la luce tra qualche tempo.

a3

La commercializzazione avverrà in primavera 2011 sperando in un rallentamento della crisi economica, (che confermiamo essere stato il vero ostacolo all’uscita del prodotto), mentre non è trapelato ancora nulla per quanto riguarda il prezzo di vendita al pubblico.

2 commenti:

Anonimo 18 ottobre 2010 15:08  

sicuramente sarò in fiera per toccare con mano il nuovo prodotto anche se le news che mi anticipi mi lasciamo parecchio perplesso, sopratutto per il restyling del posteriore che mi pare di capire toglierà uno dei punti di forza dell'AD cioè la capienza del bauletto, altresi mi lascia molto perplesso le motorizzazioni proposte, 125 neanche da prendere in considerazione, il 250 era già al limite sul due ruote...... il 300 forse sarà appena appena sufficiente...

Anonimo 26 ottobre 2010 19:26  

Mi associo al messaggio precedente. Capisco che magari vogliano limitare il peso e la velocità di un veicolo che deve fare i conti con un baricentro alto e suscettibile al vento..

  © Blogger template Techie by Ourblogtemplates.com 2008

Back to TOP