CI RIPROVIAMO !

CI RIPROVIAMO !
Dobbiamo assolutamente discutere e confrontarci sul destino degli scooter coperti !

l'antenato delle tre ruote ?


Sempre alla ricerca di novità o progetti aderenti al mondo delle moto coperte (o copribili), ecco una vecchia idea degli anni novanta mai commercializzata : complimenti all'idea ed allo sforzo creativo ma  . . . cosa ne pensate ?

 
VEICOLO AD ASSETTO VARIABILE 

Questo veicolo è pensato per garantire la mobilità individuale in ambiente urbano ed extraurbano; in ogni condizione atmosferica e fondo stradale: ( veicolo tutto-terreno ).

E' costituito da un telaio di tipo motociclistico a tre ruote di cui una coppia, ad assetto variabile, installata anteriormente e/o al retrotreno.

La particolarità di questa soluzione è di offrire nella configurazione a ruote unite il piacere e le utilità della guida motociclistica: piega in curva, agilità, larghezza ridotta, esposizione all'aria del pilota e senza il fastidio del cavalletto centrale.

Nella situazione a ruote aperte, il veicolo è completamente chiudibile ( con un sistema installato a bordo ), per avere la massima protezione in ogni condizione climatica e il confort del riscaldamento-condizionamento.E' oggettivamente e intuitivamente stabile con la guidabilità di un tre ruote classico, non richiede abbigliamento specifico e casco.



Read more...

il cliente non è sempre un limone . . . .


tetto scooter,pioggia scooter,ripararsi pioggia scooter,tettuccio scooter
Nel panorama dei disservizi, malservizi e vessazioni che quasi tutti, chi più chi meno, abbiamo subito dalle case costruttrici dei nostri scooter, moto, automobili, elettrodomestici, ecc. ecc.,  mi piace segnalare un episodio, (a mio parere), di notevole professionalità e di cura estrema del cliente che ho vissuto da poco in prima persona.

Nonostante la cura ed attenzione che non tralascio mai di usare verso lo scooter, il vento davvero inusuale dei giorni scorsi mi ha giocato un brutto scherzo : una ventata anomala ha piegato il mio Adiva AD250 (nonostante il cavalletto centrale) adagiandolo violentemente su di un fianco con danni alla carrozzeria, ma soprattutto rottura dello specchietto retrovisore dx e rottura di tutti i punti di snodo del tettuccio, tanto che ho dovuto smontare il tutto e . . . da quel giorno ovviamente piove ininterrottamente.

Ma il punto non è certo questo : dopo essermi regolarmente disperato, prima ancora di interpellare il concessionario per la sostituzione ho provato a contattare via mail (adiva@adiva.it) la casa madre per chiedere lumi, pronto naturalmente a sostituire il tutto con chissà quale spesa . . . ebbene . . . molto gentilmente mi hanno risposto di inviare le foto del danno per verificare l'esistenza di pezzi ancora sani in modo da poter sostituire solamente i danneggiati con notevole riduzione della spesa !!

Abbiamo scambiato alcune mail di informazione in cui mi hanno spiegato quali pezzi potevo ancora utilizzare cosicchè ne è scaturito un ordine sicuramente inferiore alle attese sia come quantità che, soprattutto, come costi !! 

Non so quante altre case avrebbero fatto altrettanto invece di limitarsi a decretare la sostituzione del pezzo intero con costi notevolmente superiori . . . complimenti davvero
Adiva

Una dimostrazione di vera professionalità e di raro "customer care" e la soddisfazione di provare che
il cliente non è sempre un limone . . . da spremere !

Read more...

Buon Natale a tutti !




Read more...

tre ruote e tetto . . un boom !


scooter tre ruote,progetto tre ruote,scooter coperto,scooter con tetto, tetto scooter


A testimonianza del fermento intorno al mondo degli scooter coperti (ed ormai a . . tre ruote), ecco un' altro progetto francese nato sulla base del Peugeot Satelis, unica casa transalpina ad interessarsi degli scooter coperti (vedi post).

Si tratta del RAINBOW, uno scootermobile concepito con un abitacolo tondeggiante e trasparente a chiusura totale per l'inverno e che potrebbe essere climatizzato esattamente come l'abitacolo di una autovettura, dove all'interno trovano posto 2 persone con sedute disassate (vedi foto), legate al sedile con cinture di sicurezza e senza casco (come il C1 della BMW).

La ciclistica è simile al MP3 con motorizzazioni ancora tutte da definire.

Il progetto è ovviamente ancora da sviluppare ma, al di là delle considerazioni estetiche e delle migliorie apportabili, ci piace sottolineare ancora la crescente popolarità e bontà del progetto "scooter coperto" come vera alternativa all'auto ed al traffico impossibile che ci attanaglia.


foto : cyberscooter.it




Read more...

vecchio Adiva-Benelli . . . lo spot !

Frugando un pò dappertutto, ecco un interessante video di presentazione  del vecchio Adiva-Benelli : merita un'occhiata non solo per qualità del filmato (lo spot è ben realizzato e la signorina . . . anche !), ma anche per le illustrazioni della fase progettuale con le soluzioni meccaniche adottate.


Read more...

il tetto . . . copiato !


scooter cinesi,scooter tetto,copia scooter,scooter parabrezza

L'informazione è informazione e, per completezza, eccoci quindi a presentare l'ennesima copia cinese dei prodotti nostrani.
La casa costruttrice è Zhejiang Lingyun Motorcycle situata ovviamente in Cina nella regione dello Zhejian, il motore è un monocilindrico a 4 tempi raffreddato ad aria di produzione cinese con 125 cc (cilindrata unica) e di 7,3 hp mentre per tutte le caratteristiche di ciclistica  . . . vedere Benelli Adiva !
Il prezzo non è pervenuto e, a parte l'improbabile colorazione, la qualità costruttiva (dalla foto !) sembra discreta anche se bisognerebbe testare il tutto e non vogliamo certo essere i primi a fare da cavie !


dalla Cina al . . . Giappone : ecco una versione del Majestic Yamaha modificato con l'aggiunta di un ampio parabrezza curvo che si trasforma in tettuccio rigido.
Pare sia un prototipo di un'azienda giapponese non sappiamo se in unico esemplare oppure in studio per la commercializzazione . . . 

.yamaha scooter,tetto scooter,scooter con tetto

Read more...

  © Blogger template Techie by Ourblogtemplates.com 2008

Back to TOP