CI RIPROVIAMO !

CI RIPROVIAMO !
Dobbiamo assolutamente discutere e confrontarci sul destino degli scooter coperti !

il cliente non è sempre un limone . . . .


tetto scooter,pioggia scooter,ripararsi pioggia scooter,tettuccio scooter
Nel panorama dei disservizi, malservizi e vessazioni che quasi tutti, chi più chi meno, abbiamo subito dalle case costruttrici dei nostri scooter, moto, automobili, elettrodomestici, ecc. ecc.,  mi piace segnalare un episodio, (a mio parere), di notevole professionalità e di cura estrema del cliente che ho vissuto da poco in prima persona.

Nonostante la cura ed attenzione che non tralascio mai di usare verso lo scooter, il vento davvero inusuale dei giorni scorsi mi ha giocato un brutto scherzo : una ventata anomala ha piegato il mio Adiva AD250 (nonostante il cavalletto centrale) adagiandolo violentemente su di un fianco con danni alla carrozzeria, ma soprattutto rottura dello specchietto retrovisore dx e rottura di tutti i punti di snodo del tettuccio, tanto che ho dovuto smontare il tutto e . . . da quel giorno ovviamente piove ininterrottamente.

Ma il punto non è certo questo : dopo essermi regolarmente disperato, prima ancora di interpellare il concessionario per la sostituzione ho provato a contattare via mail (adiva@adiva.it) la casa madre per chiedere lumi, pronto naturalmente a sostituire il tutto con chissà quale spesa . . . ebbene . . . molto gentilmente mi hanno risposto di inviare le foto del danno per verificare l'esistenza di pezzi ancora sani in modo da poter sostituire solamente i danneggiati con notevole riduzione della spesa !!

Abbiamo scambiato alcune mail di informazione in cui mi hanno spiegato quali pezzi potevo ancora utilizzare cosicchè ne è scaturito un ordine sicuramente inferiore alle attese sia come quantità che, soprattutto, come costi !! 

Non so quante altre case avrebbero fatto altrettanto invece di limitarsi a decretare la sostituzione del pezzo intero con costi notevolmente superiori . . . complimenti davvero
Adiva

Una dimostrazione di vera professionalità e di raro "customer care" e la soddisfazione di provare che
il cliente non è sempre un limone . . . da spremere !

0 commenti:

  © Blogger template Techie by Ourblogtemplates.com 2008

Back to TOP